Siracusa. Resteranno chiusi fino a venerdì gli uffici Tecnico e Urbanistica interessati, nello scorso fine settimana, da un furto di cavi di rame che di fatto li ha isolati dalla rete elettrica cittadina. La riapertura è prevista per lunedì prossimo, 6 novembre 2017. Il sindaco, Giancarlo Garozzo, ha emesso stamattina l’ordinanza di chiusura degli uffici, collocati nel cosiddetto “palazzo di vetro” di via Brenta. Si prevede che i lavori di ripristino dei collegamenti si protrarranno per l’intera settimana. L’ordinanza è stata emessa poiché i locali sono inagibili non solo per la mancanza di energia elettrica ma anche di acqua, dato che il furto ha messo fuori uso le autoclavi. Il furto inoltre ha bloccato l’attività del centralone telefonico, anch’esso collocato in via Brenta. Tutte le utenze con numerazione iniziale 0931.4511, anche se riguardano altre sedi comunali, sono momentaneamente interrotte.