Giarre. L’Assessore alla Famiglia del Comune di Giarre Enza Rosano, insieme al Dirigente Maurizio Cannavò e al Capo servizio Anna Vasta, ha incontrato ieri pomeriggio una nutrita rappresentanza delle cooperative sociali che operano nel Comune di Giarre e che prestano la loro opera a favore di minori anziani e disabili assistiti dal nostro Comune.

<< E’ stata loro rappresentata la situazione economica finanziaria del Comune e abbiamo ascoltato le loro esigenze, specialmente per quanto riguarda i pagamenti effettuati in ritardo e lo snellimento burocratico per tali adempimenti. Le cooperative –  spiega l’Assessore Rosano – hanno esposto le loro ragioni in merito alle enormi difficoltà che stanno affrontando per la gestione dei servizi affidati, per il regolare pagamento degli stipendi ai propri dipendenti e relativi contributi previdenziali. Abbiamo illustrato quanto messo in atto finora per affrontare tale situazione di difficoltà nonché l’andamento burocratico allo stato attuale ed è stato assicurato il massimo impegno   e tutti gli sforzi necessari al fine di garantire a breve i pagamenti dei servizi sottoconti regionali cioè, di quella parte di fondi che periodicamente vengono erogati della Regione Siciliana e che sono rimaste bloccati a causa delle note vicende con la tesoreria Comunale. Inoltre – conclude la dott.ssa Rosano – è stato illustrato un piano di pagamento delle somme poste a carico del Bilancio Comunale, che avrà decorrenza dalla fine del mese di Aprile. L’Amministrazione Comunale si è assunta l’impegno di rendere sempre più celeri i tempi burocratici necessari al disbrigo delle pratiche di propria pertinenza al fine di poter giungere ad una corretta regolarità dei pagamenti e che rispetti quindi il diritto dei lavoratori a ricevere in tempi certi quanto dovuto.>>