Da oggi venerdì 16, a domenica 18 febbraio 2018 il Comune di Catania sarà presente alla quarta edizione di “TourismA”, il Salone dell’Archeologia e del Turismo culturale di Firenze, dedicato al patrimonio culturale e archeologico con iniziative di esposizione e confronto sul mondo antico e la valorizzazione delle sue testimonianze.
L’Amministrazione comunale, nel corso dei tre giorni, farà conoscere con la presentazione di materiali di supporto i siti archeologici cittadini e il ricco programma degli eventi culturali.

Sabato 17 febbraio, in particolare, saranno illustrati dal Sindaco gli obiettivi raggiunti nella promozione e valorizzazione dei beni culturali nell’ambito di una presentazione che vedrà anche la partecipazione del docente di Archeologia della Magna Grecia dell’Università degli Studi di Catania, Massimo Frasca, che relazionerà su “Katane e Aitna tra archeologia e storia”. Saranno presenti l’Assessore ai Saperi e Bellezza condivisa e il direttore del Polo Interdisciplinare di Catania, Maria Costanza Lentini.I due siti identitari, il castello federiciano e il teatro greco-romano di Catania, saranno protagonisti nell’allestimento scenografico creato per lo stand comunale. Lo stand è ulteriormente arricchito da una riproduzione, realizzata dall’Accademia di Belle Arti, della testa del kùros esposta permanentemente nel museo civico di Castello Ursino.