Mascali. Nunziata, il Presepe Vivente Siciliano organizzato dall’Oratorio San Domenico Savio della parrocchia Santa Maria Dell’Itria di Nunziata di Mascali è stato definito un “Presepe da cartolina” dai cultore di questa tradizionale rievocazione popolare – religiosa. La macchina organizzativa della VII edizione del Presepe Vivente Siciliano da alcuni mesi si è messa in moto per creare e rendere sublime il meraviglioso messaggio della Nascita di Cristo. Il parroco Don Carmelo di Costa, della comunità parrocchiale di Nunziata, ha sempre sostenuto l’importante progetto che non si limita solo ad essere una rappresentazione natalizia bensì un momento quello della nascita di Gesù Cristo da condividere e vivere con gioia.

VII edizione Presepe Vivente Siciliano

Gli abitanti del caratteristico borgo antico del paese hanno aperto le porte di casa mettendo in mostra il vissuto di un tempo scandito dalle giornate di lavoro e dal quel focolare che univa tutta la famiglia davanti una pietanza che seppur povera “sapeva di amore”. Oggi il visitatore potrà toccare con mano e vivere quei ricordi costruiti dalla gente del posto tra le vie che dalla chiesa Madre si snodano tra l’altare della Madonna di Lourdes e la Chiesa medievale “Della Nunziatella” con annessa Basilica Paleocristiana. Un cammino natalizio a cura del parroco Di Costa e coordinato dalle parrocchiane Carmela Sapienza e Nanda Cavallaro realizzato a fronte dei tanti sacrifici e giornate di lavoro per gli allestimenti “con il cuore” insieme a 150 persone che animeranno il presepe nelle vesti di contadini, pastori, bottegai, massaie e guideranno il viandante sino alla grotta del Bambinello tra i profumi di agrumi e i sapori tipici siciliani.

Nel borgo medievale di Nunziata brilla ancora la stella cometa del Presepe Vivente Siciliano per indicare la strada, che porta da Gesù Bambino, il 26 e il 30 dicembre 2017 e nei giorni 1-5-6-7 gennaio 2018, dalle 17.30 alle 21.