Santa Venerina. I Carabinieri della Stazione di Santa Venerina hanno arrestato Raciti Elia 26enne del luogo, già sottoposto all’obbligo di firma, in esecuzione di una ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dalla Procura Distrettuale della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

Il provvedimento scaturisce da un’articolata attività investigativa condotta dai Carabinieri della locale Stazione che ha permesso di smantellare una florida piazza di spaccio gestita dal giovane durante l’estate 2017 a Santa Venerina. L’Autorità Giudiziaria ha tenuto conto delle risultanze investigative prodotte dai Carabinieri ed ha emesso la presente misura restrittiva nei confronti del 26enne. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.