Due studenti universitari sono stati arrestati per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. I due giovani, un  24enne e il compagno 21enne sono stati sorpresi dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Enna diretti dal tenente Francesco Zangla, durante un operazione di servizio. Nella casa presa in affitto a Enna bassa insieme ad altri tre studenti per seguire le lezioni di Giurisprudenza, sono stati trovati 230 grammi di marijuana, sette floride piantine di erba e il kit completo per la produzione, l’essiccazione e il confezionamento della droga, sequestrati insieme a bilancino, trita marijuana e concimi liquidi. Gli altri tre coinquilini, tutti originari del Catanese e del Siracusano, sono stati denunciati a piede libero.